NOVITA': Ti serve una consulenza rapida sui CAM, entro 2 ore? Clicca qui

Ultime Notizie mondo LEED

Crediti LEED® per pavimenti in legno antico - Azienda Antico E'

Anche l'azienda Antico E' srl di Sedico (BL), entra ufficialmente a far parte della "green community" LEED®, cioè in quel ristretto "club" di aziende virtuose che hanno a cuore le performances ambientali dei propri prodotti nel contesto di Edifici Sostenibili certificati LEED e non solo.

L'AZIENDA

A Sedico, piccolo comune della provincia di Belluno, inserito in una cornice naturale di grande suggestione e parte del Parco Nazionale delle Dolomiti, un’azienda giovane e dinamica si occupa da anni, con passione e competenza, del recupero di pregiati legni antichi, frammenti di un passato carico di fascino e di storia. Antico È, fondata nel 2000 da Paolo Zago e dalla moglie Isabella Chieregato, negli anni è cresciuta ed ha ampliato le proprie peculiarità; spaziando dalla realizzazione del pavimento in legno alla creazione di pezzi dal design unico per rivestire pareti e soffitti, in grado di assecondare pienamente le richieste dei professionisti e dei clienti più esigenti, modellando con amore e gusto essenze pregiate.

L’eccellenza delle lavorazioni e dei prodotti Antico È si fregia di importanti certificazioni e attestati, atti a sigillare una passione e una qualità ufficialmente riconosciute. Dal 2006 l’azienda ha ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9001:2000, rinnovata nel 2009, quale riconoscimento della qualità sia dell’intero ciclo produttivo che del prodotto stesso. L’azienda rappresenta l’unica realtà italiana a fornire elementi strutturali di recupero per la realizzazione di tetti e solai, classificati secondo le norme UNI EN 11119.

Ulteriori certificazioni premiano l’attenzione che Antico È rivolge alla salute dei lavoratori e al rispetto del delicato e prezioso ecosistema in cui è inserita; la certificazione PEFC riconosce l’utilizzo di legnami provenienti da deforestazioni controllate, le colle utilizzate sono prive di sostanze tossiche (formaldeide e pentaclorofenolo), le cere con le quali vengono trattate in superficie le tavole, sono completamente naturali, con profumi personalizzabili, ottenute da prodotti quali l’olio di lino, l’olio di canapa, il propoli, l’olio di girasole, la cera di carnauba e la cera d’api.

Le Certificazioni

Acquistare un pavimento in legno antico è circondarsi del fascino di un materiale che fa del passare del tempo la sua essenza di bellezza. Scegliere Antico È significa entrare in contatto con prodotti veramente antichi, unici ed originali. Il certificato di autenticità che accompagna i pavimenti antichi vuole essere un atto di responsabilità di Antico È: una vera promessa di qualità, eleganza ed esclusività.

Dall’anno 2006 l’azienda Antico È srl si è organizzata in conformità alle normative UNI EN ISO 9001:2000 e si è certificata con CERMET per la “Progettazione e produzione di pavimenti e rivestimenti per pareti, soffitti e scale in legno antico, legno nuovo, legno e pietra”. La certificazione del Sistema di Qualità pone al centro delle attività aziendali il cliente. Questa scelta organizzativa, effettuata volontariamente, riflette l’intenzione della direzione aziendale di fornire ai propri clienti un’ulteriore evidenza del controllo dei processi organizzativi e produttivi, finalizzati alla realizzazione di un prodotto rispondente alle aspettative dell’acquirente.

Dal 09/09/2016 Antico E' ha ottenuto la certificazione FSC nr. licenza FSC-C132022.

I prodotti di ANTICO E’

Dalle valli montane, agli insediamenti rurali, dalle abitazioni ai fienili e ai masi.
Da qui comincia il viaggio che riporterà le travi ad antica bellezza, travi che vestiranno stanze di pregio, e che sapranno donarvi emozioni e sensazioni uniche.

I prodotti ANTICO E' sono ideali nelle realizzazioni di edilizia sostenibile in quanto in sintonia con principi di sostenibilità ambientale: la materia prima di maggior utilizzo, il legno antico, è un materiale di recupero che si inserisce in un discorso di protezione ambientale in quanto rimette in circolo materiale nobile senza impatti, il materiale nuovo è tutto certificato PEFC e FSC che testimonia la provenienza da deforestazioni controllate, le colle sono prive di formaldeide e pentaclorofenolo quindi non hanno composti organici volatili che possano mettere a rischio la salute del consumatore, i prodotti di finitura sono cere olio completamente ottenute con prodotti estratti dalla natura, quali olio di lino, olio di canapa, olio di girasole, propoli, cera d'api e cera carnauba, che donano ai pavimenti e rivestimenti morbidezza e luminosità.

Pulitura e schiodatura: da qui inizia il lavoro e la storia del nostro pavimento. Il legno recuperato viene lavorato nell'antica segheria di montagna dove mani esperte iniziano, con la pulitura delle tavole e delle travi, il delicato iter della trasformazione. Grazie al prezioso aiuto del metaldetector, vengono individuati tutti i chiodi o i residui arrugginiti degli stessi e, con il solo uso certosino dello scalpello, vengono estratti uno ad uno fino alla totale eliminazione.

Ogni doga è composta da tre strati: uno strato di 4 mm (per lo spessore 1,5 cm) o di 5 mm (per lo spessore 2,1 cm) di legno nobile che viene assemblato su due strati di abete lamellare, incollati con fibra incrociata.

Ogni doga presenta i quattro lati maschiati ed è leggermente bisellata: Antico È fornisce gratuitamente i giunti d'unione per la posa. La scelta di preparare doghe con incastro non tradizionale (femmina/femmina), è dettata dall'esigenza di consentire, in fase di posa, una possibile rotazione delle doghe stesse, al fine di poterne miscelare in modo omogeneo le varietà cromatiche e le venature: in effetti, essendo il legno materiale naturale, esistono differenze tra le doghe stesse.

Anche le campionature e le riproduzioni fotografiche sono pertanto da intendersi indicative e non vincolanti. Il legno antico può essere caratterizzato dalla presenza di nodature di grosse dimensioni, annerimenti dovuti a fori di chiodi, fori da insetti, possibili tracce di alburno, tasselli lignei e stuccature derivate da interventi di restauro: tutti elementi che sono peculiari del legno antico e ne confermano l'autenticità.

I CREDITI

Attraverso un'attenta analisi delle caratteristiche ambientali rispetto alla versione 4 del protocollo LEED NC, la società di consulenza QualityNet srl ha verificato che il prodotto dell'azienda oggetto di analisi può contribuire ai seguenti crediti LEED:

LE ETICHETTE "VERDI"

Ecco il product badge GREENiTOP® concesso in uso all'azienda.
GREENiTOP (www.greenitop.com) è il primo database per prodotti italiani in possesso di determinate performances ambientali, rivolto in primis ad architetti/progettisti/designers per aiutarli a selezionare sul mercato i migliori prodotti conformi ai requisiti richiesti dai più importanti protocolli internazionali di Green Building, tra cui LEED.

Per consultare le aziende i cui prodotti possono concorrere a crediti LEED, consulta la pagina: Crediti LEED