NOVITA': Devi partecipare a una fornitura per un cantiere LEED®? Ti serve una consulenza rapida entro 2 ore? Clicca qui

Nuove Costruzioni Leed: i vantaggi


I progetti di nuove costruzioni ed i progetti di ristrutturazione possono essere registrati per ottenere la certificazione LEED. Tale possibilità dovrà essere attentamente considerata perché tanto maggiori saranno le nuove costruzioni realizzate secondo lo standard LEED, tanto minori saranno i corrispondenti lavori di rinnovamento, necessari in futuro. Lo standard LEED è disponibile in varie versioni corrispondenti a diversi tipi di progetto; la prima di queste versioni è il LEED Nuove Costruzioni (NC), che si differenzia dal LEED Ristrutturazioni. I nuovi progetti edilizi possono ambire ad uno dei quattro livelli di certificazione esistenti, cioè Certificazione Base, Argento, Oro e Platino.

Il programma di certificazione NC è stato appositamente progettato per indirizzare tutti i tipi di programmi per nuove costruzioni nella direzione della sostenibilità ecologica. Questa versione dello standard può essere utilizzata per la certificazione di edifici commerciali e/o istituzionali, residenziali e/o pubblici, produttivi e/o ricreativi. Il punteggio previsto dallo standard varia sulla base della sostenibilità ecologica del sito, dell'efficienza energetica dell'immobile, dell'efficienza nella gestione delle acque, della selezione dei materiali da costruzione e della qualità ambientale degli interni. Comprende inoltre l'uso di elettrodomestici ad alta efficienza, utilities, mobili e sistemi d'illuminazione particolari.

Puntare sulla certificazione LEED NC permette agli edifici di godere dei benefici della certificazione fin dall'inizio. Innanzitutto, ottenere il certificato migliora l'appetibilità commerciale dell'immobile, dettaglio ovviamente importante per un edificio che deve ancora essere venduto. Il LEED aumenta in modo significativo la commerciabilità anche di edifici commerciali e negozi. Per le aziende, possedere edifici certificati LEED è una buona pubblicità e significa che le aziende hanno consapevolezza sociale, consapevolezza che può concretizzarsi in un vantaggio competitivo per le imprese e un punto di riferimento nei rapporti con la stampa. Ciò, di conseguenza, migliora anche le opportunità di una azienda, soprattutto in tempi in cui la sensibilità verde è più considerata che mai.

Gli edifici aziendali che soddisfano gli alti standard di efficienza energetica fissati dal LEED, conferiscono anche un ambiente di lavoro più sano per i propri fruitori. Questo standard contribuisce a rendere gli uffici più sani e più confortevoli per i lavoratori. Ne consegue un miglioramento anche della produttività dei dipendenti, tutto sommato ottenuto ad un costo limitato.

Forse il beneficio più grande di essere ‘verdi’ è che questi edifici, in ultima analisi, godono di minori costi operativi e di manutenzione. Sebbene la costruzione di edifici eco-friendly può essere più costosa della costruzione di edifici tradizionali (a causa della scarsa conoscenza dei materiali e della applicazione di nuovi concetti non ancora adeguatamente esplorati da progettisti, architetti e ingegneri), nel lungo termine i costi di funzionamento possono più che compensare i più elevati costi di costruzione. Riassumendo, costi operativi più bassi, migliori opportunità commerciali, migliore confort, migliore produttività dei dipendenti: più elevati guadagni e ritorno sugli investimenti.

Infine, i nuovi edifici LEED sono spesso titolati a ricevere incentivi, da parte dello Stato e delle Amministrazioni locali. Da citare anche il prezioso contributo di sensibilizzazione per un costruire ecologico.

Concludendo, i nuovi progetti di costruzione - aderendo allo standard LEED - non costituiscono solo un vantaggio per l'ambiente, ma anche per se stessi, i loro futuri occupanti e gli investitori.