NOVITA': Ti serve una consulenza rapida sui CAM, entro 2 ore? Clicca qui

Ultime Notizie mondo LEED

Verificato il punteggio LEED per Progress Profiles, azienda leader nella produzione di membrane

Anche l'azienda Progress Profiles di Asolo (TV) entra ufficialmente a far parte della "green community" LEED, cioè in quel ristretto "club" di aziende virtuose che hanno a cuore le performances ambientali dei propri prodotti.

L'azienda, attraverso l’organizzazione della propria azienda e le caratteristiche dei propri prodotti, rende concreto il proprio impegno nello sviluppo di soluzioni che siano rispettose dell’ambiente, salubri, in una parola sostenibili. Tra i prodotti di Progress Profiles si possono trovare membrane impermeabilizzanti di elevato livello prestazionale, con specifiche caratteristiche che le rendono adattabili e migliorative dei più disparati contesti.

PRODESO

Prodeso è una membrana impermeabilizzante e desolidarizzante in polietilene a bassa densità provvista di cavità circolari e rivestita su ambo i lati di un tessuto non tessuto in polipropilene termosaldato che garantisce l’adesione al supporto e l’ancoraggio alla pavimentazione.

Cattura4

I vantaggi in termini di sostenibilità nell’uso di questo prodotto possono così sintetizzarsi:

  • a confronto di altre membrane, ha un peso minore e quindi oltre ad un minor utilizzo di materie prime, si rende ottimale in casi di riqualificazione in cui si debba agire su una pavimentazione preesistente;
  • nell’applicazione non sono utilizzate colle, ma è un prodotto termosaldato durante l’applicazione;
  • nel caso di riscaldamento a pavimento permette una equa distribuzione del calore ;
  • la caratteristica desolidarizzante, mantenendo una maggiore elasticità rispetto alle membrane tradizionali, permette un maggior assorbimento degli assestamenti dei massetti, riducendo il rischio di rotture e crepe della pavimentazione in superficie. Questo garantisce una maggiore durabilità della pavimentazione applicata in superficie e minor necessità di manutenzione nel tempo, soprattutto nel primo periodo di occupazione.

PRODESO HEAT

La membrana Prodeso Heat è una membrana in polipropilene, con rilievi pseudo quadrati dotati di sedi di incastro per garantire l’aggancio del cavo elettrico scaldante, provvista inferiormente di un tessuto non tessuto in polipropilene che ne garantisce l’incollaggio al supporto.

Cattura5

La membrana Prodeso Heat permette:

- una scelta flessibile delle zone da riscaldare
- risparmio di tempo durante l’installazione
- la desolidarizzazione
- lo sfogo del vapore
- l’impermeabilizzazione
- la distribuzione uniforme del carico
- piccolo aumento di spessore di 5,5 mm.

Grazie alle proprietà de solidarizzanti della membrana, è possibile installare piastrelle e pavimenti riscaldati anche su supporti come compensato, massetti problematici, etc. E’ inoltre possibile eliminare i giunti di dilatazione e frazionamento nel massetto.

La membrana Prodeso Heat può essere installata sull’intera superficie come membrana de solidarizzante e impermeabilizzante, ed è parte del Prodeso Heat System, un sistema di riscaldamento con cavi elettrici, innovativo e brevettato desolidarizznte, impermeabilizzante che favorisce lo sfogo del vapore. Con questo sistema è possibile posare la membrana, i cavi elettrici scaldanti e le piastrelle lo stesso giorno. Rispetto agli altri sistemi, permette di ridurre i tempi di applicazione e adattato alle esigenze specifiche del caso: il cavo elettrico può essere infatti posato nelle scanalature della membrana solamente dove si desidera e dove è consigliato avere calore. Se abbinati a termostati programmabili, permette di programmare e controllare il ciclo del riscaldamento del pavimento, ottimizzando il comfort termico e riducendo i costi di utilizzo. I tempi di riscaldamento degli interni sono molto più rapidi. Inoltre il prodotto è facilmente riciclabile, in quanto facilmente separabile dagli altri componenti la pavimentazione.

PROFOIL

Profoil è una membrana impermeabilizzante in polietilene elastico provvista su ambo i lati di tessuto non tessuto in polipropilene che garantisce una elevata adesione al supporto.

Cattura6

Viene utilizzata per impermeabilizzazioni di sottofondi e strutture verticali prima della posa di rivestimenti in ceramica e in pietre naturali in ambienti a contatto occasionale con acqua quali bagni e cucine, ad elevata tensione di vapore quali saune e bagni turchi e a contatto permanente con acqua anche in pressione quali piscine e vasche. Si applica anche in massetti cementizi non fessurati e completamente stagionati, pavimentazioni in ceramica, marmette, pietre naturali esistenti ancorate al sottofondo, calcestruzzo completamente stagionato e sottofondi in legno.

PRODRAIN

Prodrain è una membrana drenante costituita da una lastra in polietilene ad alta densità (HDPE) di colore blu provvista di rilievi tronco conici a basi circolari, sormontata da un tessuto non tessuto in polipropilene di colore grigio permeabile all’acqua.

 Cattura7

Prodrain è utilizzata all’esterno su solai in pendenza opportunamente impermeabilizzati quali terrazzi e balconi e a contatto con strutture verticali impermeabilizzate quali muri di fondazione prima del riempimento dello scavo.

È molto resistente alle soluzioni saline, acide ed alcaline, all’alcool ed agli oli. In caso siano presenti prodotti particolari è opportuno un confronto con l’ufficio tecnico.

È adatto ad essere lo strato impermeabilizzante in pavimentazioni non incollate, come ad esempio pavimentazioni esterne con superfici in porfido o da ‘spacco cava’.

Per la sua struttura, è inoltre adatto ad essere la parte di membrana impermeabilizzante nelle coperture a verde (tetti verdi), unendo le funzioni della membrana impermeabilizzante con la funzione di drenaggio e riserva di acqua.

Attraverso un'attenta analisi delle caratteristiche ambientali rispetto alla versione 4 del protocollo LEED NC, la società di consulenza QualityNet srl ha verificato che il prodotto dell'azienda oggetto di analisi può contribuire ai seguenti crediti:

 Cattura

Nota bene: sebbene QualityNet ritenga che il prodotto esaminato possa contribuire ad una certificazione LEED, si ricorda che, a livello mondiale, unicamente GBCI (Green Building Certification Institute) può attribuire i punteggi ed emettere un certificato LEED. Rammentando che LEED certifica l'edificio e non i materiali, QualiyNet non esprime alcuna garanzia sul conseguimento del punteggio.

Ecco una sintesi grafico/numerica del web label concesso in uso all'azienda da parte di greenitop il primo database in Italia che raggruppa aziende con prodotti in possesso di requisiti "green" internazionalmente riconosciuti. La prima e unica "guida agli acquisti verdi" per prodotti "made in Italy", rivolta in primis ad architetti/progettisti/designers.

Cattura8

Il passo compiuto dall'azienda è ovviamente il primo verso un percorso virtuoso di valorizzazione dei propri prodotti. Nel corso degli anni, più caratteristiche ambientali l'azienda riuscirà ad ottenere (es. LCA, GreenGuard, ecc.) e più potrà aggiudicarsi forniture legate ad edifici oggetto di certificazione secondo protocolli internazionali di green building, che si stanno sempre più diffondendo sul mercato, tra cui appunto il LEED è uno tra i più diffusi e conosciuti.

Per maggiori info contattare QualityNet al nr. 049 9003612.