NOVITA': Ti serve una consulenza rapida sui CAM, entro 2 ore? Clicca qui

Ultime Notizie mondo LEED

Verificato il punteggio LEED per i prodotti delle Officine Tecnosider, azienda leader nella produzione di lamiere laminate a caldo

Anche l'azienda Officine Tecnosider srl entra ufficialmente a far parte della "green community" LEED, cioè in quel ristretto "club" di aziende virtuose che hanno a cuore le performances ambientali dei propri prodotti.

Officine Tecnosider si presenta come azienda emergente nel panorama siderurgico  della laminazione a caldo.

Innovazione di processo, alto grado di automazione, tecnologie di ultima generazione, sofisticato sistema informatico, layout ottimale, consentono di ottenere un prodotto di qualità, nel massimo rispetto dell’ ambiente e senza penalizzare la flessibilità e versatilità dell’ impianto.

Gli impianti tecnologici di Officine Tecnosider sono stati studiati e realizzati con la massima attenzione al risparmio energetico ed alla salvaguardia dell’ambiente.

L’utilizzo di tecnologie all’avanguardia per quanto riguarda il ricircolo e la filtrazione delle acque a circuito chiuso, il recupero dei gas di combustione e il loro riutilizzo, lo studio dell’impiego di fonti di energia rinnovabile, l’ottimizzazione ed il riciclo degli scarti prodotti rafforzano la politica aziendale di miglioramento continuo.

Officine Tecnosider è un' azienda appena nata che ha come obiettivi il raggiungimento di un posto di rilievo nel panorama europeo dei produttori, puntando alla massima soddisfazione dei clienti attraverso la rapidità e la puntualità delle consegne e fornendo sempre prodotti d'eccellenza con la giusta attenzione alla salvaguardia dell'ambiente.

A luglio 2011 l'azienda ha conseguito la certificazione ISO 9001-2008 e la certificazione di prodotto in conformità alla direttiva 89/106/CEE, relativamente ai prodotti da costruzione.

Da giugno 2012 l'azienda si è certificata TUV secondo le direttive 97/23/EC (PED) Annex I, Paragraph 4.3 e AD 2000-Merkblatt W0 / TRD 100

La certificazione della sicurezza aziendale OHSAS 18001 è stata ottenuta nell’ottobre 2012.

La certificazione ambientale ISO-14001 è il target del brevissimo futuro.

La sostenibilità è un tema che è divenuto sempre più attuale e il cui trend è in aumento. Per questo Officine Tecnosider ha analizzato e implementato i contribuiti del proprio prodotto in termini di sostenibilità. Il riferimento utilizzato è il sistema internazionale LEED, rispetto al quale ha analizzato e posizionato i propri prodotti e forniture, implementando a livello gestionale la fruizione delle informazioni necessarie, in modo da conciliare precisione e velocità garantendo ai propri clienti le informazioni di cui necessitano senza perdite di tempo.

Crediti a cui il prodotto concorre

L’acciaio è tra i materiali strutturali che più si presta a riutilizzare materiali di scarto riducendo così l’impiego di materie vergini. Per questo, la selezione dei fornitori affiancata da un’ottimizzazione di processo che punta a ridurre gli impatti negativi rispetto l’ambiente, come ad esempio la localizzazione che facilita il trasporto via mare riducendo il trasporto via gomma, fanno di Officine Tecnosider un’azienda naturalmente spinta verso scelte di sostenibilità.

Area Materiali e Risorse

MR C4 - Contenuto di riciclato – da 1 a 2 punti

La finalità di questo credito è di aumentare la domanda di materiali e prodotti da costruzione con contenuto di riciclato, riducendo in tal modo gli impatti derivanti dall’estrazione e dalla lavorazione di materiali vergini.

Il credito pertanto premia l’utilizzo di materiali con un contenuto di riciclato preconsumo e post consumo, secondo la definizione della norma ISO 14021, ossia:

- contenuto di riciclato post consumo è definito come materiale di scarto generato da famiglie o da spazi commerciali, industriali e istituzionali nel loro ruolo di utilizzatori finali del prodotto, che non può più essere utilizzato per il suo scopo;

- contenuto di riciclato pre consumo è definito come materiale deviato dal flusso dei rifiuti  durante il processo di fabbricazione. È escluso il riutilizzo di materiali derivanti dalla rilavorazione, rigranulazione oppure ritagli generati in un processo e in grado di essere riutilizzati all’interno dello stesso.

Per andare incontro alle esigenze informative e documentali di questo credito, Officine Tecnosider infatti  ha implementato il proprio sistema gestionale in modo che al momento della fatturazione sia emesso un documento allegato che riporta tutte le informazioni specifiche relative al contenuto di riciclato di ogni specifica fornitura.

Per l’acciaio, e solo per l’acciaio, il sistema LEED riconosce di default una percentuale del 25% di riciclato post consumo. I prodotti di Officine Tecnosider possono andare oltre questa percentuale, richiedendo all’ufficio tecnico le informazioni in modo che possano essere selezionati i prodotti disponibili dai fornitori che possono dare i maggiori contributi, in alcuni casi arrivando fino al 100% di contenuto di riciclato.

MR C5 - Materiali Regionali – da 1 a 2 punti

La finalità di questo credito è quella di incrementare la domanda di materiali e prodotti da costruzione estratti e lavorati a distanza limitata, sostenendo in tal modo l’uso di risorse locali e riducendo gli impatti sull’ambiente derivanti dal trasporto, anche favorendo l’utilizzo di trasporti a limitato impatto ambientale come quello su rotaia o via mare.

Pertanto il credito premia l’utilizzo di materiali e prodotti da costruzione che sono stati estratti, raccolti o recuperati, nonché lavorati:

- entro un raggio di 350 km per il protocollo LEED NC  ITALIA 2009;

- entro un raggio di 500 miglia (circa 800 km) per il protocollo LEED BD+C V 2009.

- se il percorso o una percentuale del percorso è effettuato via mare, fiume o rotaia, allora si calcola la distanza di viaggio fino al sito di progetto, utilizzando i seguenti pesi: la distanza percorsa via rotaia può essere divisa per 3, la distanza percorsa su acque interne per 2 e la distanza via mare per 15.

Officine Tecnosider si trova a pochi chilometri dal porto marino.

Per supportare questo credito, l’azienda ha strutturato al proprio interno modalità di calcolo che possono dimostrare le distanze dal sito di progetto specifico. Per maggiori informazioni richiedere all’ufficio tecnico.

Attraverso un'attenta analisi delle caratteristiche ambientali rispetto alla versione 4 del protocollo LEED NC, la società di consulenza QualityNet srl ha verificato che il prodotto dell'azienda oggetto di analisi può contribuire ai seguenti crediti:

 Cattura3

Ecco una sintesi grafico/numerica del web label concesso in uso all'azienda da parte di greenitop il primo database in Italia che raggruppa aziende con prodotti in possesso di requisiti "green" internazionalmente riconosciuti. La prima e unica "guida agli acquisti verdi" per prodotti "made in Italy", rivolta in primis ad architetti/progettisti/designers.

Cattura2

Il passo compiuto dall'azienda è ovviamente il primo verso un percorso virtuoso di valorizzazione dei propri prodotti. Nel corso degli anni, più caratteristiche ambientali l'azienda riuscirà ad ottenere (es. LCA, GreenGuard, ecc.) e più potrà aggiudicarsi forniture legate ad edifici oggetto di certificazione secondo protocolli internazionali di green building, che si stanno sempre più diffondendo sul mercato, tra cui appunto il LEED è uno tra i più diffusi e conosciuti.

Per maggiori info contattare QualityNet al nr. 049 9003612.